Passa al contenuto principale

Voci dal fronte

icona_mostra

Mostra

Simulatori di volo, prototipi di maschere antigas, uniformi di ufficiali medici e veterinari, cassette ferri e medicinali da campo, modelli di ambulanze e carri farmacia. I volti degli studenti al fronte, le loro lettere.

Vedi »

icona_archivi

Archivi

I volti e il ricordo degli studenti caduti al fronte; i nomi degli studenti, degli assistenti, dei professori e degli impiegati in servizio militare e detenuti nei campi di prigionia; l'assistenza ai soldati al fronte e ai profughi.

Vedi »

icona_biblioteche

Biblioteche

Gli studi e le pubblicazioni in pubblico dominio dei docenti attivi tra il 1914 e il 1924 su: l'innovazione in ambito medico-chirurgico, l'alimentazione in guerra, l'incremento dei prezzi, il lavoro delle donne, le psicopatie nei militari, i progressi nell'aviazione, le questioni linguistiche e demografiche, il patriottismo.

Vedi »

icona_musei

Musei

I volti dei giovani italiani, militari e civili, che presso l'Ufficio Psico - Fisiologico dell'Aviazione creato a Torino nell'Istituto di Fisiologia dell'Università nel 1917 si sottoponevano ai test per selezionare i futuri piloti.

Vedi »


In evidenza nella collezione
Mostra

Francesco Ruffini: "Consacrare le migliori energie al nostro Paese"

Telegramma di Francesco Ruffini al rettore, Roma, 20 giugno 1916.
«Chiamato dalla fiducia di S.M. il re all'ufficio di ministro della Pubblica Istruzione il mio primo pensiero va ai docenti, discenti, funzionari di ogni ordine e grado di questa Amminsitrazione i quali fecero sacrificio delle loro nobili vite alla Patria nella presente guerra nazionale ed a quanti ancora stanno contrastandone i mal segnati confini al nemico tradizionale di nostra gente. La loro memoria e il loro esempio siano a tutti noi cui quella gloria suprema e quell'onore incomparabile sono stati contesi, di incitamento a consacrare le migliori energie al nostro Paese, preparando quella Scuola veramente italiana, che sarà con la forza delle armi vittoroso lo strumento principale della sua futura grandezza. Ministro F.° Ruffini".».
Nelle vesti di ministro dell'Istruzione è promotore del D.Lgt. 1° ottobre 1916, n. 1400, che autorizza i rettori a conferire le lauree ad honorem agli studenti caduti che avessero già compiuto l’intero corso di studi per il conseguimento della laurea medesima.

Francesco Ruffini: "Consacrare le migliori energie al nostro Paese"

In evidenza nella collezione
Archivi

Concone Delfino, Mondovì

Documenti raccolti per commemorazioni e pubblicazione celebrativa.
Sono conservate lettere dal fronte.
Nato a Mondovì (Cuneo) il 2 agosto 1897, laureando in Giurisprudenza, combatté negli Alpini e fu fatto prigioniero sul Monte Tondarecar il 15 novembre 1917. Rientrato in Italia, a causa degli stenti subiti morì a San Felice sul Panaro il 17 dicembre 1918.

Concone Delfino, Mondovì

In evidenza nella collezione
Musei

Aspirante pilota della Prima Guerra mondiale, matricola n. 3481

Fotografia scattata presso l'Ufficio Psico - Fisiologico dell'Aviazione - Sezione di Torino

Aspirante pilota della Prima Guerra mondiale, matricola n. 3481

In evidenza nella collezione
Biblioteche

Guida per il medico in guerra

Guida per il medico in guerra / Pietro Sisto
Torino : Unione Tipografico-editrice torinese, 1915. - XII, 184 p. ; 17 cm.

Guida per il medico in guerra

Torna in alto